Situato nella zona 1 di Città del Guatemala, commemora l’amicizia tra il Guatemala e l’Italia, scopri di più su quest’opera.

Il Monumento alla Lupa Capitolina è popolarmente conosciuto come il Monumento della Lupa di Città del Guatemala. Questa scultura è stata inaugurata nel giugno 1961 nel paese ed è stato un dono del Comune di Roma per commemorare l’amicizia tra la “Città Eterna” e il Guatemala.

Il monumento in bronzo è la rappresentazione della leggendaria lupa che allatta i gemelli Romolo e Remo, fondatori della città di Roma. Inoltre, questa rappresentazione storica nella città ha celebrato la Settimana Italiana e il 2.714° anniversario della fondazione della città di Roma.

Questo monumento ha un valore geografico, poiché è utilizzato come riferimento e posizione per il Palazzo Municipale del Guatemala.
L’opera artistica in bronzo è accompagnata da un’antica colonna in marmo proveniente dalla cava Zacapa, che rappresenta l’amicizia tra l’Italia e il Guatemala.
Il monumento è stato un dono del sindaco di Roma, Urbano Ciocceti.
La scultura faceva parte dell’inaugurazione della Plaza de Italia nel paese, che è stata accompagnata da una parata ufficiale e dal volo di 200 piccioni viaggiatori.
Il conte Folco Aloisi de Larderel ha partecipato all’inaugurazione e alla solenne cerimonia del monumento.